Gestione delle risorse idriche, lo sguardo di Irrigazione Veneta

C’è un faro che sta guidando le scelte, i comportamenti di tutti nella direzione della sostenibilità. È l’Agenda 2030 dell’ONU che, tra i 17 obiettivi, ne include diversi che riguardano l’elemento particolarmente caro a Irrigazione Veneta, l’acqua. Tra gli obiettivi pertinenti ce ne sono due che stanno particolarmente a cuore all’azienda:

Obiettivo 6 – Acqua pulita e servizi igienico-sanitari: si concentra sull’accesso all’acqua potabile sicura, all’igiene e ai servizi igienico-sanitari per tutti. In particolare mira a garantire che entro il 2030 ci sia accesso universale all’acqua potabile sicura e agli impianti igienico-sanitari adeguati, nonché a migliorare la gestione delle risorse idriche in generale.

Obiettivo 11 – Città e comunità sostenibili: anche se non riguarda direttamente l’acqua, promuove la sostenibilità ambientale nelle città e nelle comunità, il che include anche la gestione sostenibile delle risorse idriche e la riduzione dell’inquinamento idrico urbano.


microirrigatori
Agenda 2030 dell'Onu: acqua, bene universale 7
Agenda 2030 dell’Onu: impegno verso un futuro sostenibile

Quelli citati sono solo alcuni degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU che riguardano direttamente o indirettamente l’acqua e la gestione delle risorse idriche. L’approccio globale dell’Agenda 2030 mira a promuovere la sostenibilità ambientale, sociale ed economica, con l’acqua che gioca un ruolo cruciale in molti di questi aspetti.

Inutile dire che sono diverse le ragione per cui Irrigazione Veneta è particolarmente sensibile alle tematiche sopra riportate.

Operando nel settore dell’irrigazione agricola e nella fornitura di sistemi di irrigazione, la gestione efficiente delle risorse idriche è cruciale per garantire una produzione sostenibile e per preservare la qualità del suolo e dell’ambiente.

Ovunque, e in particolare nel settore dell’irrigazione in Agricoltura, ci si sta scontrando, in effetti, con una limitata disponibilità idrica dovuta a condizioni climatiche estreme. A fronte di tutto questo Irrigazione Veneta già da anni sta portando avanti una politica di sensibilizzazione all’impiego di impianti irrigui ad alta efficienza irrigua.

È una delle poche aziende che informa i clienti sui sistemi a minor spreco d’acqua e sulle soluzioni tecniche per ridurre il consumo idrico nel processo produttivo. Sistemi Pivot, impianti a goccia – ancor più se utilizzati in subirrigazione ed ali piovane applicate agli irrigatori semoventi e microirrigatori – rappresentano soluzioni strategiche per far in modo che l’acqua arrivi alla pianta attraverso il terreno con le minori perdite possibile.

Il percorso di ricerca e sviluppo autofinanziato interno sta andando proprio nella direzione di un’individuazione delle tecnologie e delle metodologie migliori per un utilizzo corretto degli impianti di irrigazione.

I Pivot Rkd di Irrigazione Veneta sempre più attenti al risparmio idrico con le tecnologie a dose variabile
Agenda 2030 dell'Onu: acqua, bene universale 8
Tecnologia e Acqua

All’interno di questo scenario le più recenti tecnologie 4.0 stanno sempre più assumendo un ruolo determinante per utilizzare razionalmente l’acqua.
Attraverso l’impiego di sensori in campo o satellitari, è possibile ottenere con precisione il livello di umidità del suolo e il grado di stress delle colture. Queste informazioni sono essenziali per ottimizzare l’irrigazione, considerando sia le reali esigenze delle coltivazioni sia la capacità di assorbimento e ritenzione del terreno.

agricoltura 4.0
Agenda 2030 dell'Onu: acqua, bene universale 9
Acqua protetta e per tutti

Attraverso l’adozione di tecnologie innovative, la consapevolezza ambientale e l’educazione continua, è possibile “coltivare un futuro” in cui l’acqua è preservata, protetta e distribuita equamente. L’azienda si impegna fermamente nel supportare i clienti nell’adozione di pratiche sostenibili e soluzioni d’avanguardia che consentano loro di massimizzare i rendimenti delle coltivazioni, riducendo al contempo l’impatto ambientale.

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con i tuoi contatti!